LA GUERRA TRA FUMI E TASTIERE.

VOLANTINO ALL'INTERNO DELL'ILVAA Taranto sta avvenendo una cosa molto interessante:la guerra sulla rete tra il piu’ grande colosso siderurgico europeo,l’Ilva e gli ambientalisti.
Accade che l’azienda del gruppo Riva,affigga volantini sulle bacheche interne dell’azienda stessa  per sottolineare come il gruppo sia sotto attacco informatico sui social network e come,per difendersi,abbia creato un gruppo “Taranto e Ilva insieme”.
Qui si leggono commenti pro e contro l’industria,messaggi di operai che ringraziano il giorno della loro entrata in fabbrica e per come,grazie a essa,i loro figli abbiamo potuto studiare e comprare casa.
Poi c’e’ l’aspetto politico,che avra’ connotati importanti,visto che l’area ambientalista sotto il nome di “ARIA PULITA”,ha scelto di candidare il presidente dei verdi,Bonelli alle prossime elezioni comunali.
Taranto dopo i mancati referendum sulla chiusura dell’area a caldo non fatti,avra’ dalle urne una risposta importante per capire se,il famoso ricatto industriale lavorativo,e’ difficile da sconfiggere oppure e’ giunta l’ora di cambiare rinunciando al colosso dell’acciaio.
Taranto con le sue morti per neoplasie polmonari annuali,si attesta come la citta’ piu’ inquinata d’Europa con una industria praticamente in citta’.
Il quartiere Tamburi a ridosso dello stabilimento,soffre maggiormente i risultati della produzione e le ultime mattanze di bovini  nelle masserie del territorio jonico contaminate dalla diossina,sono state la conferma di come il veleno fosse entrato nella catena alimentare.
Adesso la guerra a livello di social network e di scambi reciproci tra chi e’ a favore e chi no all’industria,si fara’ sentire ancora piu’ forte e vedremo se avranno un peso i giovani della rete che,come le rivoluzioni arabe,hanno dato il loro contributo a sconfiggere regimi e dittatori.
Si perche’ da noi,a Taranto,l’Ilva e’ visto come un dittatore che grazie alla mancanza di altre opportunita’ lavorative,governa le sorti di molte famiglie e attacca da piu’ parti la comunita’ jonica con fumi e veleni dannosi.
La guerra e’ iniziata da tempo ormai,ma ora la rete sara’ ancor piu’ protagonista e decisiva.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...