UNA PORNOSTAR COME SINDACO?SI,MA GLI ALTRI…..

Una pornostar possibile sindaco a Taranto?
Ebbene si,Amandha Fox vince le “primarie rosse” battendo ai punti l’altra contendente Luana Borgia con distacco.
Andra’ a essere la candidata sindaco della lista Taranto Svegliati,e cerchera’ con le sue curve di prendere voti a destra e a sinistra.
Ma nello specifico questa candidatura e’ provocatoria oppure e’ il succo della carenza di veri candidati politici nella nostra beneamata citta’ dei due mari?
Se esaminiamo i prossimi candidati sindaco,abbiamo un ambientalista capo dei verdi nazionali,Bonelli,che spingera’ al voto tutti gli ambientalisti jonici a rappresentarli al comune e a vigilare in materia ambientale e non.
Una scelta giusta o sbagliata che sia ma che comunque sia dara’ filo da torcere a quei politici navigati che avranno un outsider come scheggia impazzita difficile da decifrare e quantificare vista la novita’ della persona non tarantina a essere capolista in questa lista.
  Poi Dante Capriulo che vinte le primarie nella famiglia PD,sara’ lui a rappresentare i comunisti e cio’ che ne rimane di essi,visto che una esponente assessore alla pubblica istruzione anch’essa PD,Annarita Lemma,ha deciso di staccarsi dal PD  stesso e creare una sua lista alla poltrona del sindaco.
Poi avremo il dottor Mazza, consigliere regionale con la sua “Cambiamo Taranto”,il figlio del telepredicatore Cito,con AT6 e altre cinque liste,Albisinni con Taranto c’e’,Mimmo Festinante con la lista Galaesus e infine Umberto Ingrosso con Alleanza di centro.
Senza dimenticarci Stefano,sindaco uscente che con Vendola ha la voglia di essere riconfermato a Palazzo di Citta’.
Secondo il mio modesto parere,sara’ decisiva la battaglia in rete e con essa l’uso dei social network per accattivarsi simpatie e anche per promulgare concetti e idee da mettere in campo una volta eletti.
Berlusconi insegna che la rete e’ decisiva,con le sue news e con il coinvolgimento da parte degli elettori.
Bonelli in questo e’ avvantaggiato poiche’ sfruttera’ gli anni in rete delle battaglie ambientaliste nel nostro territorio e il carisma di Fabio Matacchiera,che ha spronato diverse volte la citta’ a manifestare e scendere in piazaa in difesa dell’aria pulita e contro il colosso ILVA.
Gli altri sono a ridosso poiche’ sconteranno i peccati delle loro famiglie di origine,il PD specialmente,poiche’ avranno le pecche nazionali e quel sentore di non appartenenza a partiti che e’ dentro ogni cittadino italiano attualmente,visto la scarsa onesta’ e i grandi passi che i partiti non hanno fatto.
Insomma l’outsider di turno potrebbe vincere nelle citta’ dove si andra’ a votare,e tra movimenti e liste civiche di turno,il vecchio potrebbe essere messo da parte a favore del nuovo che avanza.
Taranto poi e’ sempre un caso a parte,ove l’ambiente sconvolto da politiche espansionistiche a danno della comunita’ e degli operai stessi,e’ la questione decisiva dove tutti i candidati dovranno confrontarsi e cercare risoluzioni adeguate.
Vedremo e seguiremo tutto e tutti,sperando che molti di loro facciano uso di Twitter,Facebook e altre cose per dire,almeno una volta tutti insieme,siamo al passo coi tempi.
 
 
Annunci

2 pensieri su “UNA PORNOSTAR COME SINDACO?SI,MA GLI ALTRI…..

  1. Vedo che scrivi di politica e di attualità. E’ chiaro che non ti possano mancare gli argomenti. Torno a leggerti nei prossimi giorni. Stasera mi tocca lavorare ancora un po’ e non posso accordarti l’attenzione che certamente meriti. A presto, conterraneo. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...