DOPO LA MORTE IN HD,L’IPOCRISIA DELLA GENTE.

Allora vediamo un po’.La morte di Morosini mi dice alcune cose.
Primo che il parlarne su di essa e’ essenziale per far aumentare ascolti e interessi di rete.
Secondo forse bisognerebbe creare una specie di regolamentazione per i registi in caso di eventi drammatici in diretta.
Terzo che l’ipocrisia dopo la morte del povero ragazzo e’ alta.
Io se non fosse purtroppo deceduto Morosini,non avrei neanche saputo chi fosse costui.
E questo per dire come,specialmente nei social network,si accosta il proprio sentimento luttuoso a persone e cose che solo nell’evento accaduto si conosce e lo si segue.
Allora perche’ non parlare dei bimbi palestinesi uccisi da Israele,dell’Africa decapitata dalla mancanza di cibo,perche’ non far vedere altre tragedie umane sempre presenti 24 ore su 24?
Io su twitter non ho voluto spendere una parola di sconforto per questo sfortunato ragazzo per non far parte della cerchia degli sciacalli che loggano loro frasi e pensieri per il gusto di dire anch’io l’ho fatto.
Cazzate.
Letta la notizia,ho analizzato l’evento e me ne sono dispiaciuto .Stop.Niente pubbliche e false dimostranze di dolore.
Una cosa e’ certa.La morte dovrebbe essere un fatto personale per tutti,e non sputtanata in HD sul satellite.Vergogna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...