L’ILVA RINGRAZIA,L’AMBIENTALISTA UN PO’ MENO.

Arriva in un caldo pomeriggio di Agosto,il verdetto del tribunale di Taranto sul caso Ilva.
Si continuera’ a tenere aperto lo stabilimento,a patto che i responsabili dell’area tecnica adottino misure atte a sancire nell’intera area industriale misure a favore dell’abbattimento delle emissioni inquinanti e di altri fattori che fino a oggi hanno colpito come il vento africano di oggi l’intera comunita’ jonica.
Beffa,giustizia,equita’?
Molti gridano al danno e alla solita italietta che difende il potente industriale e danneggia il cittadino,con i suoi lutti nella memoria e la vana speranza fino a questo momento,di vedere chiusa per sempre la fabbrica dell’acciaio.
Il giudizio a mio avviso da parte del tribunale tarantino e’ momentaneo in vista di futuri sviluppi tecnologici che possano mettere fine a cio’ che e’ successo sul territorio tarantino.
Ma lo scettico,gli ambientalisti specialmente,vedono in questa sentenza una possibile via di fuga dell’Ilva dalle sue responsabilita’ e anzi,un proseguimento della sua attivita’(anche se si parla di stop della produzione per consentire bonifiche ambientali????)….
Riva,specialmente in questo momento storico,non puo’ permettersi stop e tantomeno avanzare a regimi minimi e allora cosa potra’ accadere da oggi in avanti?
Quanti operai serviranno a mettere in bonifica l’area se si pensa che i tempi stimati per raggiungere questo scopo variano dai trenta anni in su’?
E nel frattempo gli altri che faranno?Staranno in fabbrica oppure in cassaintegrazione forzata?
Insomma ancora poco chiara e’ la vicenda giudiziaria e ancora dippiu’ lo scopo dell’apertura dell’Ilva a mezzo regime,controllata(ma per quanto tempo???)e i vari passaggi tecnici che l’azienda vorra’ attuare.
Una cosa e’ certa a Taranto:oggi hanno perso gli ambientalisti,dall’altra parte ha vinto la parte degli operai e di quelle persone che non vedendo soluzioni alternative,hanno sempre optato per una via di mezzo,quella raggiunta oggi.
Molle tarentum?
 
foto del sito http://immagini.n3po.com/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...