IL PARTITO,L’UOMO E L’INGANNO.

L’utilita’ di un partito ai tempi nostri oggi e’ messa da parte dalle associazioni che nella difesa dei diritti sono piu’ veloci e solerti a progettare azioni e modi  nel contesto sociale.
Oramai il partito e’ una faccia,un uomo il piu’ delle volte,che si svende ai media per portare,dice lui,un programma comune.
Bersani,Di Pietro,Casini,per esempio,rappresentano la ricerca di un potere mediatico e basta.
Non hanno piu’ la forza di essere il simbolo di un qualcosa che fu’,penso al vecchio PC,che dalla sua aveva si uomini ma anche ideali comuni e sinceri.
E venivano amati quegli uomini,venivano rimpianti alla loro morte e osannati nel tempo,come esempio.
Adesso se dovessero scomparire politicamente questi personaggi di mezza eta’,segretari di cose ormai defunte e fuori da una logica di difesa dei diritti dei cittadini,nessuno li rimpiangerebbe e anzi,proprio nelle associazioni si andrebbe a cercare cio’ che loro,i segretari di partito,proponevano a tutti.
La parabola discendente del PC,del PDL,di IDV,e’ quella della contemporanea discesa in campo dell’uomo simbolo invece del partito.
La gente,vede ormai,la casta anche in chi la attaccava e ha capito che poi,loro i signori di Roma,pensano solo allo scettro da tenere in mano e non alla gente,a noi tutti.
Ecco perche’ uno come Grillo ha campo aperto e semmai ce ne fosse bisogno,lui il blogger nazionale,sa e ha capito che la rete regala appoggi infiniti a un processo di cambiamento e critica verso cio’ che fu il partito stesso.
E allora giu’ con gli attacchi mirati che raggiungono il bersaglio annientandolo e rendendolo misero davanti agli occhi di noi tutti. 
Se dovesse poi cadere il baluardo del Quirinale,Napolitano,sapiente mente di un equilibrio che regge perche’ mai attaccato e sputtanato,saremmo alla frutta…
Se dovessero essere confermate alcune voci sulla trattativa Stato Mafia,cadrebbe anche lui e non ci sarebbe  piu’ nulla da dichiararsi immune alla decadenza del sistema politico attuale.
I movimenti arabi,ambientalisti(qui a Taranto e’ pane quotidiano la loro lotta contro una lobby che vuol salvare il salvadanaio Ilva…)sono e rimangono la rotta da seguire,quella rotta che dovrebbe portare al disfacimento del sistema politico attuale(chissa’ mondiale…)e aprire finalmente la societa’ a tutti gli uomini che nella loro coesione potrebbero e dovrebbero gestire comunita’ con regole  e programmi.
 
Annunci

2 pensieri su “IL PARTITO,L’UOMO E L’INGANNO.

  1. Sono molto pessimista e realista (eppure sono una sognatrice)
    Oggi non sono le idee (quelle buone s’intende) a far cambiare in meglio questo Paese, ma contano solo le “poltrone” e i fondo schiena che reggono.
    Vedo un futuro molto grigio tendente al nero
    Un sorriso
    Mistral

    • Ciao Mistral,grazie per la visita.No sono ottimista,seguo i movimenti c’e’ aria di cambiamento.Non posso(non voglio)credere che le poltrone siano i volani per questo paese.Credo in me,in te e alla coesione di menti libere e volitive per un futuro meraviglioso.Dai sii ottimista e te lo sta dicendo uno che vive dove l’inquinamento e’ su tutti i tg grazie all’Ilva…..ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...