ANONYMOUS,L’ILVA E I NOMI CHE VERRANNO.

Entrare nel computer,sbirciare e smascherare.
Mettere in risalto bugie e falsita’,che negli anni,hanno prodotto morte e malattie.
Entrare nella stanza dei bottoni,dove dati e valori sono cambiati a piacimento e dove,illegalmente,vengono dati in pasto alla povera gente,alla stampa.
L’azione di Anonymous ai danni dell’Ilva e’ forse stata l’ultima fase di cio’ che auspichiamo tutti,l’inizio di una nuova era dove il brigante viene smascherato e messo alla berlina e accusato giustamente dei suoi crimini.
Anonymous ci dimostra come l’Ilva ha insabbiato i suoi dati sulle emissioni di furfurano(contaminanti ambientali  che si sviluppano in benzofurani policlurati creando la diossina…)e come abbia alzato i valori limiti a suo piacimento per giustificare questi innalzamenti a Taranto.
Un modo quello di Anonymous di rendere giustizia aggirando le protezioni dei siti e rendendo vera la realta’ che noi tutti,a Taranto,abbiamo sotto gli occhi:i fumi e il cattivo odore.
Insomma un benefattore del popolo che in lui,Anonymous,vede come ultima spiaggia e che nelle sua azioni spera di capire cio’ che politica,giornali,non riescono a spiegare e dimostrare.
Anche il buon Fabio Matacchiera,l’ambientalista di casa che con le sue rivelazioni e i suoi filmati ci propone realta’ crude sulle emissioni e sui fumi specialmente di notte che fuoriescono dalla zona industriale,e’ relegato da una piu’ penetrante azione di Anonymous,poche’ quest’ultimo va nella tana del “nemico” facendo uscire da essa verita’ manipolate e documenti inviolabili per noi tutti.
Uno scandalo in rete,una verita’ alla Wikileaks che ha creato e continuera’ a farlo nel futuro.
Anonymous siamo un po’ tutti noi,noi che vogliamo verita’ e giustizia e nomi che forse in questa inquietante storia tarantina,ancora si celano dietro dubbi e perplessita’ ma che,chissa’ grazie as Anonymous,potrebbero uscire fuori e dirci chi,dalla politica ai giornali,alla chiesa e ai comuni cittadini,e’ coopartecipe di un pranzo di spartizione comune e di denaro e favoritismi.
We are Anonymous 
We are a Legion 
We do not forgive
We do not forget
Expect us
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...