I PUFFI VERDI E LA DISCRIMINAZIONE IN NOME DELL’ILVA.

Oggi alla Camera la Lega dei puffi verdi ha detto una cosa molto banale:uguaglianza.
Oggi la Lega ha detto che le discriminazioni tra citta’ e citta’ non devono esistere e anzi,loro,sono delusi dall’impatto devastante  dell’esborso del governo verso una citta’ “terrona” come e’ Taranto,inquinata dall’Ilva e avente bisogno di denaro,pubblico,per bonifiche e rifacimenti vari tecnologici per diminuire un cancro,quello della diossina,che devastante avanza nei polmoni di tutti i cittadini jonici.
Ma perche’ Taranto si e  ad altri centri lumbard,veneti,piemontesi che avrebbero bisogno anche loro di aiuto economico si nega tutto questo?
Perche’ la MAGNA MAGNA…GRECIA deve MAGNA’ ANCORA?
Bene ecco perche’.
Perche’ Taranto paga cio’ che non e’ stato fatto in decenni da governi di destra e sinistra,che alleandosi con inciuci locali e regionali e menti piu’ in alto,hanno ucciso un territorio devastandolo delle piu’ elementari norme in tema di rispetto ambientale e verso i cittadini stessi.
Perche’ l’Ilva e’ due volte Taranto e l’impatto cosi’ vicino non e’ stato calcolato dalle menti del tempo passato.
Perche’ i bimbi muoiono di tumori e le mamme piangono i loro cari che li dentro ci hanno perso la vita tra mariti e figli stessi.
Il lu’mbard verde venisse qui a Taranto,annusando l’aria e si fermasse sotto i camini vedendo il fumo che regalano alla citta’.
Non e’ elemosina che chiede questa citta’,e’ rispetto e attenzione verso politiche scellerate e metodologie mai applicate in salvaguardia ambientale.
E poi i legami tra Ilva e istituzioni,legami scuri che potrebbero regalarci novita’ su vari fronti e aprire nuovi scenari investigativi.
La lega non deve essere “italiana” quando gli conviene e separatista quando gli fa comodo…vigliacchi puffi verdi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...