GAZA UNDERATTACK,MUORE.PENSACI UN PO’ ANCHE TU.

Sono solidale col popolo di Gaza,che ha nella sua sola colpa,quella di avere rispetto per la sua terra e le sue tradizioni,per i suoi confini violati e per cio’ che e’ la sua cultura.

Sono solidale con i piccoli martiri,uccisi dalle bombe di Israele che cercano i colpevoli terroristi,ma uccidono chiunque incontrano sul loro cammino.

La terra e’ indifferente a questa atrocita’ e io,nel mio piccolo,spero che il piccolo popolo palestinese,possa avere cio’ che si merita:la sua terra,quella dei diritti violati e quella che le fu tolta anni fa con la violenza e il martirio dagli israeliani.

Gaza e’ tutti noi,Gaza e’ quel territorio raccontato da Vittorio Arrigoni il quale mi ha fatto capire cosa e’ l’ingiustizia e cosa e’ la prepotenza di chi ha dalla sua armi a volonta’ e amici potenti.

Oggi Gaza e’ una formica schiacciata da un gigante il quale ha i suoi amici(USA per prima)che giustificano le sue atrocita’ in nome di un espansionismo senza regole e rispetto.

Bimbi e donne nel fiore della loro eta’,trucidati e massacrati da una logica militare senza precedenti,a parte il triste periodo dell’azione militare Piombo Fuso,che lascio’ morti e feriti sulla terra.

Israele sta progettando un’ invasione di terra e migliaia di vittime sono pronte gia’ sull’altare del martirio,vittime che non hanno neanche il tempo di combattere e difendersi perche’ non hanno armi.

Hamas avra’ anche nella sua linea dura colpe,certo.Ma non bisogna sparare nel mucchio per ribadire la voglia di giustizia.

Una azione militare contro un nemico da sconfiggere lascia sempre vittime innocenti,vittime che nella loro pieta’ ci fanno riflette e ci fanno capire come noi siamo anche colpevoli con il nostro silenzio.

Gaza underattack,Gaza chiede aiuto,Gaza muore.Pensaci un po’,anche tu.

Annunci

4 pensieri su “GAZA UNDERATTACK,MUORE.PENSACI UN PO’ ANCHE TU.

  1. Quoto tutto in pieno! La striscia di Gaza è importante, un piccolo posto della terra dove si gioca tutto, tra presente e passato, come se l’eredità dei totalitarismi schifosi del 900′ fosse finita tragicamente nelle mani di questi pazzi israeliani guerrafondai (appoggiati dagli Usa), contro un popolo di persone senza mezze misure (basta pensare alla paradossale uccisione di Vittorio Arrigoni che era venuto apposta per aiutare i palestinesi), ma voglio vedere dove vanno a finire le mezze misure quando vieni invaso e costretto ad essere senza identità – da chi tra l’altro si fa portavoce della libertà e delle ingiustizie subite un tempo. Che paradossi allucinanti ci insegna la storia di Israele e della Palestina. Però io sto solo da una parte: In solidarity with Gaza

    • Bravo Marco,concordo in pieno.La cosa allucinante e’ che per far fuori qualche terrorista di Hamas,si faccia una carneficina per ribadire confini e diritti,forza e supremazia.Bisognerebbe che da parte di tutto il mondo,ci fosse una indignazione totale e un boicottaggio delle merci israeliane.Quello che possiamo fare noi nel nostro piccolo e’ diffondere questi crimini e sperare,sperare tanto.ciao.

  2. Chi conosce la storia della nascita di Israele e del suo progressivo espansionismo; chi ha conosciuto e gli ha stretto la mano come me Vittorio Arrigoni che ha lasciato la vita nella Striscia di Gaza ed ha letto i suoi articoli per “il Manifesto” raccolti in volume pubblicato da “manifestolibri” col titolo “GAZA restiamo umani” (il suo motto e la sua firma),non può non essere dalla parte dei Palestinesi di un popolo martire. E non può non dire ad alta voce ad Obama VERGOGNA quando afferma che i Neonazisti che governano Israele hanno il diritto di difendersi perchè la sua politica estera, soprattutto, FA SCHIFO.
    Ma fanno schifo anche gli accordi di Mario Monti con Israele sia per l’acquisto di elicotteri da combattimento e di altre armi sofisticate e sia per manovre congiunte tra i militari italiani e quelli israeliani senza che il Parlamento italiano ne sia stato nemmeno informato. Ma Napolitano lo sa? E non ha nulla da dire?

    P A L E S T I N A L I B E R A!!!

    • Hai detto tutto tu,e bene.Hai ragione quando metti in evidenza la collusione tra America e Israele e il tacito accordo di mr.Monti.
      Poi su Vittorio c’e’ solo da dirgli grazie per averci fatto capire il dramma di Gaza.Poi il silenzio dei politici nostrani,Napolitano in testa,anche loro artefici della morte di bambini.Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...