ILVA SIAMO AL THE END?

Chiudere e scappare via da Taranto,oppure rimanere con un decreto salva Ilva?

Riva sapra’ presto(giovedi’) se la casta politica ripercorrera’ quel sentiero usato nel 2008 da Berlusconi per l’emergenza rifiuti in Campania,baipassando leggi e diritti dei cittadini del luogo e della magistratura,pur di far funzionare l’Ilva ancora.

Se cio’ dovesse accadere,inizierebbe l’ennesima battaglia sociale di chi vuole lavoro e ambiente sicuro e di chi e’ totalmente contrario all’acciaio a Taranto.

I lavoratori intanto vanno alla casa madre,quello stabilimento da difendere a tutti i costi e non mollarlo come fosse una borsetta che viene presa di mira da un borseggiatore.

Un patrimonio l’azienda per loro che e’ futuro,speranza e sacrificio da rispettare.

Ma cio’ che sta emergendo ora dalle intercettazioni telefoniche della Guardia di Finanza,e’ la rete dei tentacoli della politica oscura e dell’azienda stessa che,con i suoi vassalli,ha dettato regole e tempi a livello locale e regionale.

Una bufera si aggira sullo jonio,una bufera politica,istituzionale e sociale.

Chi ne fara’ le spese?Molti nomi,troppi.

Intanto la fabbrica e’ ferma per la zona della produzione a freddo e aspetta insieme alla consorella di Genova,atti amministrativi e reazioni della famiglia Riva,famiglia che e’ stata colpita pienamente dagli arresti delle ultime ore.

Taranto e’ al bivio,l’ennesimo.Crudele ma forse fondamentale per togliere i fantasmi dall’armadio e capire chi ha tradito l’intera citta’ e chi,anche sui morti,ci ha guadagnato.

L’era e’ arrivata,forse il the end del film “ILVA”  anche?

Annunci

10 pensieri su “ILVA SIAMO AL THE END?

  1. Ciao Luca, sono dispiaciuta per questa mala sorte che ha colpito i tanti lavoratori onesti, soprattutto padri di famiglia. Ma il problema (lo sai meglio di me) è a monte e anno dopo anno, l’ indifferenza e la cialtroneria di tanti (politici in primis) hanno creato ciò.

    Un abbraccio
    Mistral

    • Ciao Mistral.Spero che siamo arrivati al punto del giudizio,o meglio,al punto dove si vedra’ chi ama la citta’ e chi,per ricerca di potere e altro,ha venduto la sua dignita’.Grazie della visita,a presto.ciao.

  2. Qua a Genova hanno bloccato tutto per manifestare. Speriamo la gente si faccia sentire! Una curiosità, parlando con un amico anarchico, uno di quelli che occupano le case sfitte e fanno manifestazioni, mi ha detto che appoggia ovviamente gli operai di Fincantieri, ma mi ha anche detto che ideologicamente non è d’accordo con questa azienda, che costruisce navi da guerra, almeno così dice lui. Cosa ne pensi te, è vera quest’informazione??

    • Ciao Marco piacere leggerti.Sai non so se costruisce navi da guerra,ma so con certezza che l’Ilva di Taranto fornisce le lamiere a Marchionne….e ti ho detto tutto…Se poi dovesse essere vera la tua info,credo che se analizzassimo tutte le aziende che forniscono la loro opera per scopi diciamo cattivi,ci sarebbe da scrivere una black list delle industrie…comunque di al tuo amico anarchico che io sono con lui e sono pacifista….ciao.

      • Marchionne…quello s’infila dapperttutto come un viscido verme. E Renzi lo appoggia, ho detto tutto… A proposito, poi aspetto un tuo post sulle primarie!! A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...