TODISCO COME FALCONE E BORSELLINO:ZITTITA DALLA CASTA?

In questa Italia collusa,abbiamo gia respirato sentori di inciuci a danno della magistratura.

La mafia trovo’ nello stesso governo,una facile alleanza che nelle stragi di mafia e nei colletti bianchi,ebbe l’apice del tradimento della giustizia.

Falcone,Borsellino,ebbero problemi a gestire un iter normale nell’applicare la legge quotidianamente,andando a scontrarsi spesso con barricate tirate su per impedire il giusto decorso delle indagini.

Lasciando stare mafia e storie di alleanze,oggi ci troviamo a Taranto,di fronte ad un bivio:credere nella legge,oppure inchinarsi a decreti che annientano diritti e doveri della societa’ comune.

In conferenza stampa ieri Monti,Clini e Passera,sembravano un triumvirato romano che preso dalla foga del potere,zittiva l’aspirazione piu’ alta di un magistrato:lavorare per la giustizia,per tutti.

Quando poi quei “tutti” sono centinaia di migliaia di persone di una citta’,e assieme a essi,gli stessi operai che lavorano nell’Ilva,allora la questione si fa’ ancora piu’ importante.

La difesa alla vita,all’ambiente,alle condizioni di lavoro,sono fasi importanti nella ricerca di un equilibrio che qui,a Taranto,si e’ perso quando la stessa Ilva,ebbe nei politici del passato e in quelli attuali,facili garanzie per evadere i diritti per cui oggi stiamo lottando.

Il Gip Todisco,non puo’ far altro che ricorrere alla Corte Costituzionale e avere risposta da essa circa il colpo basso dato dal governo italiano a quella sete di verita’ che la magistratura locale stava cercando di mettere in pratica.

Come in Sicilia,anche in Puglia,diventa difficile applicare la legge e se lo vuoi fare,diventi anche tu,cara Todisco,un “Falcone\Borsellino di turno”.

Adesso aspettiamo e attendiamo cio’ che Riva vorra’ fare,altra fase importante da vedere,e poi capiremo se Roma e i suoi uomini,vorranno affondare la barca Ilva oppure,annientando le leggi locali,fare una “opera di bonifica” made in MONTI….

BAVAGLIO00

Annunci

2 pensieri su “TODISCO COME FALCONE E BORSELLINO:ZITTITA DALLA CASTA?

  1. Mentre le primarie del Pd sono delle vere farse io ieri ho sentito il comizio di un ex magistrato, Luigi De Magistris, (sindaco di Napoli alleato con la Federazione sinistra tra l’altro) e lui è l’unico a dire cose veramente di sinistra in questo paese. Se fonda un partito assieme ad Ingroia, avrà il mio voto!

    • Si in effetti ha avuto il coraggio di staccarsi dal Pd.Inseme a ALBA,una vera novita’ nel panorama politico,sara’ importante trovare un candidato premier valido,come il procuratore antimafia Ingroia.Ciao Marco,a presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...