PERSONAGGIO DELL’ANNO:I BAMBINI DI TARANTO.

La rivista americana Time,in bella mostra mette il personaggio dell’anno in copertina e evidenzia come quest’ultimo abbia avuto un peso nel panorama politico,scientifico,umanitario,economico.

Quest’anno e’ toccato a Obama,anche se personalmente non condivido tale decisione.

Oggi voglio giocarci un po’ con questa onorificenza e la voglio trasferire in riva allo jonio.

Il personaggio dell’anno  secondo il mio punto di vista personale a Taranto e’ il bambino tarantino,il futuro della nostra citta’.

Difeso con orgoglio nelle battaglie ambientaliste,offeso dal poco verde offerto a lui in questa citta’,il bambino tarantino e’ consapevole della sua limitatezza a vivere qui e,sfortunato forse nel nascere a Taranto,ripone la sua speranza nei genitori e nell’avvenire,marcato da una ricerca del diritto alla salute e all’aria salubre.

Il bambino tarantino e’ il personaggio dell’anno,anche per la maledetta sfortuna di essere lui il protagonista del percorso disastroso e invadente delle patologie legate ai fumi dell’Ilva,dei tumori che lo segneranno per tutta la sua vita e per lo schiaffo della politica italiana che non lo ha difeso in barba alle leggi del profitto personale e della produzione italiana da tenere sempre in primo piano.

Il bambino tarantino con i papa’,le mamme in prima fila.Non importa se e’ piccolo ancora nel passeggino,oppure tiene la manina stretta al genitore percorrendo le vie della citta’.La sua presenza e’ unica,simbolica e speranzosa.

Il suo sguardo ancora forse inconsapevole di cio’ che si spera che avvenga,della protesta,dei timori legati all’occupazione,al futuro insomma,e’ sguardo da premiare da diffondere con orgoglio e da farci riflettere …sempre.

Lui il bambino tarantino che non puo’ giocare al suo quartiere,i Tamburi,assaliti dai gas quasi come se ci fosse un attacco bellico da una potenza straniera.

Paradossi?Esagerazioni?

Non credo.Il bambino tarantino e’ anche mio figlio,portato in corteo a dire a tutti”Ci sono anch’io nella speranza,nella lotta pacifica della riscoperta della dignita’ di una citta’,di un popolo,grande o piccolo che sia”.

Il personaggio dell’anno e’ il piccolo tarantino,nel bene e nel male protagonista.4IMG_1050 

Annunci

3 pensieri su “PERSONAGGIO DELL’ANNO:I BAMBINI DI TARANTO.

  1. Ciao, Luca. Condivido il contenuto del tuo post e condivido anche lo striscione che innaggia alla GIP di Taranto.

    Mi piacerebbe che anche i vostri bambini possano presto giocare in un ambiente naturale come quello che, a scopo dimostrativo, viene presentato nel video allegato.
    Sarei felice che ciò possa realizzarsi insieme al risanamento dell’ambiente e dell’aria che respirano., perchè le due cose non sono affatto incompatibili se gli speculatorio che pagano le mazzette ai corrotti decidessero di investire in innovazione tecnologica ed in salute sia di chi lavora che di tutti gli altri cittadini che vivono, incominciando dai bambini.

    Questo è il mio augurio per il nuovo anno, immediato futuro. Ciao a te ed a tutti gli altri amici del Vostro Comitato.

    • Osv ‘ scusami del ritardo della risposta,ma Natale e Santo Stefano mi hanno impegnato…e non solo a mangiare…i bambini si per me sono l’emblema delle lotte a venire,del futuro da difendere e del passato da ricordare.I bambini non devono essere calpestati da decreti e inciuci vari.La lotta continuera’ e sara ‘ sempre piu’ dura di questo ne siamo consapevoli.L’esposto all’Alta Corte e’ la continuazione delle nostre speranze,speranze che come disse Vittorio Arrigoni,mai e poi mai dobbiamo perdere specialmente se di mezzo ci sono i bambini….Osv a presto e concordo con te sul Vaticano e la linea della pseudo lobby sull’asse Chiesa\governo a venire….ti saluto e a presto caro amico mio,Luca.

  2. Ciao Luca. Presumo tu sappia già che la Procura di Taranto ha sollevato conflitto di attribuzione contro il decreto salva Ilva che ha resi vani i provvedimenti del Gip.
    Oltre al vostro prete, solo il Vaticano è dalla parte di Monti e del suo ex governo. Il Vaticano sente sdempre l’odore dcei soldi ed è pronto a prostituirsi con chiunque!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...