IO NON VEDRO’ SAN REMO,L’EMBLEMA FALSO DEGLI ITALIANI ATTUALI.

Italiani spaghetti,mafia e ..San Remo?

Io non ci sto,anzi sapete che vi dico:boicottero’ San Remo,per diversi motivi.

Prima di tutto perche’ i cantanti non sono cantanti ma surrogati confezionati di pacchetti televisivi che,invece di premiare la voce,premiano il personaggio sponsorizzato magari da case discografiche.

Secondo motivo e forse decisivo per me,e’ quello dell’imposizione a tutti i costi di essere parte integrante di un progetto comune di visione televisiva.

Ti ricordano di San Remo sempre,ti impongono di vederlo perche’ sara’ l’edizione piu’ bella,ti esortano a votarlo perche’ il televoto rendera’ giustizia al vincitore e perche’ in fondo,dicono loro,San Remo e’ parte del dna degli italiani.

CAZZATE!!!

Quello del passato forse si,anche perche’ con un solo canale non esistevano alternative.Poi rispecchiava in pieno la vicenda nostrana,fatta di storie di amore e speranza dell’Italia del dopoguerra.

Oggi grazie agli sponsor,si gettano nella mischia cantanti mediocri,uscenti vincitori di qualche tv privata e che nel giro di pochi anni spariranno dalla nostra vista.

Quest’anno poi,con Fazio e la bella Luciana,dovrete sorbirvi un San Remo rosso,ma non nel tappeto,ma nelle intenzioni del conduttore che,gia’ nella prima serata,dara’ un aiuto a Bersani con l’ospite speciale Crozza.

Sicuramente ci saranno sberleffi su Berlusconi e soci e l’italiano assorbira’ con cabaret subliminale,idee politiche e scelte di voto.

San Remo dovrebbe chiudere per sempre.Non mi rappresenta e sono sicuro che non rappresenta,come vogliono farci credere,gli italiani.

Voi che dire?

san remo

Annunci

27 pensieri su “IO NON VEDRO’ SAN REMO,L’EMBLEMA FALSO DEGLI ITALIANI ATTUALI.

  1. hai perfettamente ragione non è più il festival della canzone italiana come quello di un tempo….si sa già chi vince fin dalla prima serata…Fazio non mi è simpatico e la Luciana non la vedo da festival…sarò tradizionalista ma io amavo il vecchio festival di Baudo con vallette di classe……

  2. Non solo non vedo San Remo….. con la Tv ho chiuso da tempo. Ormai non mi dice più niente. Raramente scelgo qualche cosa da vedere e sono stufa anche dei telegiornali. Troppi canali, troppi opinionisti, troppo chiasso. Preferisco farmi “media” quando posso. Ciao!

  3. Concordo pienamente !! Non vedo San Remo da quando ero bambina … o meglio…. ogni anno dico “chissà forse quest’anno è migliorato, io amo la musica !”… dopo esattamente 2 minuti dall’inizio della prima puntata mi viene una cosa allo stomaco che mi costringe a cambiar canale !! E’ un festival di canzoni e di canzoni belle non ce ne sono, pieno di volgarità inappropriate per una trasmissione del genere e per di più politicamente contaminato.
    San Remo dovrebbe essere un semplice festival di canzoni … … …. mi vergogno del fatto che lo vedono all’estero, mi ramarico del fatto che pago il canone rai per una trasmissione del genere !

  4. Sono giovane, ma nella mia vita, non ho mai seguito Sanremo e non ho mai pensato che rappresentasse noi italiani o che potesse essere un programma interessate in cui escono nuovi talenti musicali o i migliori cantanti che rappresentano il nostro paese! Anzi, ti dirò di più…i nostri migliori lo snobbano completamente! Questo fa capire che è un “reality” in cui vincono solo gli “amici di maria”.

  5. il problema non è solo Sanremo ma tuta la tv spazzatura che i media ci propongono: Veline, striscia la notizia, le notizie di studio aperto (che poi è un tg) sulla vita di melissa satta. Per non parlare di tutti quei programmi stile affari tuoi. Non capisco. Una volta c’era “Chi vuol essere milionario”, quello era un programma intelligente, utile agli ascoltatori. Ora c’è solo spazzatura.
    Ora si conosce solo tramite una televisione che ti propone lo spacco troppo provocante della Belen e del suo tatuaggio a farfalla, poi non mancano i servizi su tutte le ragazze che si fanno tatuare una farfallina sul proprio corpo. Senza parlare poi dei servizi sugli impianti sciistici e su quante persone sono al caldo al mare ad abbronzarsi.
    Il tutto non solo in televisione ma anche negli affari più importanti. Abbiamo dei politici ridicoli, incapaci di governare o di cercare di rendere governabile un paese ingovernabile.

    Poi non dovremmo venire derisi dal resto del mondo.

    • ciao grazie per aver letto il post.Hai ragione.La tv spazzatura e’ la regina del tubo catodico delle nostre giornate.Per alcuni pero’ la spazzatura e’ il vero valore del proprio io,lo scopo da seguire e imitare nella realta’.Quanti ragazzi vogliono essere Corona e quante ragazze Belen e i suoi tatuaggi?Be io ne ho due,dal significato profondo ma non perche’ mi ha ispirato Corona o altri.Bisogna iniziare a essere capaci di distinguere le corsie mediatiche per imparare a capire e decidere la nostra vita,basta.Poi la cultura personale e l’educazione famigliare fa la differenza.Ma certo oggi con internet le scelte per approfondire non mancano,basta digitare qualcosa e capire,capire…ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...