LETTERA AGLI INDECISI,MA ANCHE AI SPERANZOSI.

Martedi’ sapremo se l’Italia ha voglia di cambiamento.

Ne abbiamo viste tante,troppe e abbiamo ingoiato rospi per il nervosismo nel vedere la casta protetta dalle loro leggi e vivere meglio di noi,su un piedistallo che ha messo al bando la parola dignita’.

La dignita’ quella di chi fa sacrifici e si smazza per un pezzo di pane.

E  invece loro a fotterci ridendo in faccia a tutti nelle televisioni.

Non so se la piazza di ieri sera a Roma ha i connotati di un ribaltone ideologico dell’intendere la politica che vorremmo,quella che Grillo ha decantato e che cerca di mettere in moto con i suoi ragazzi.

Ma quante volte abbiamo visto girotondini di sinistra,proclami di destra e marce unite in nome di un rispetto per noi tutti.

Quante volte dai palchi ci hanno detto che era l’ultima occasione per cambiare e poi siamo ritornati indietro,al punto di partenza.

Martedi’ ci dira’ cosa e’ accaduto nella mente dell’italiano,se e’ scattata la voglia di cercare un percorso nuovo,magari sbagliato,ma nuovo nei contenuti,nelle facce dei parassiti che abbiamo avuto sino a ora.

Oggi nei vari volti di Ingroia,Grillo,aleggia la ricerca del nuovo.

La frase “mandiamoli a casa” che ieri a Roma si e’ sentita diverse volte,e’ l’emblema di un reset anche da  persone che per anni hanno mangiato in nome del popolo italiano e che nel nome del popolo italiano non avevano nulla a che fare.

Mancanza di rispetto,dignita’ e amore verso l’incarico ricevuto democraticamente nei seggi.

I giovani poi hanno grazie anche alla rete,sviluppato un sentore personale del capire la politica, analizzarla a 360 gradi.

Poi ti formi l’idea,la condizione unica che ti porta a decidere.

Martedi’ aspetteremo tutto questo,attenderemo al varco nuove onde o vecchie navi arruginite.

Attenderemo,speranzosi di credere di avere invertito una rotta che fino a questo momento ci ha portato sugli scogli e che continuamente rischia di farci naufragare e morire tutti assieme.

Botero La lettera

Annunci

5 pensieri su “LETTERA AGLI INDECISI,MA ANCHE AI SPERANZOSI.

  1. Sono in simbiosi con te nel non vedere ancora programmi propositivi validi.Se ci sono sono ancora all’albore,nei box a prendere forma decisa.Altro spunto importante invece e’ quello di resettare il politico che abbiamo avuto sino a ora e riscrivere cio’ che deve essere.In europa,vedi Germania e Francia,la politica e’ piu’ vista come un fattore di organizzazione collettiva per un bene comune.Qui invece,dal passato,e’ l’emblema dei favoritismi e degli inciuci di parte.A me basterebbe iniziare a cambiare questo,poi programmi e azioni verranno.O vogliamo altri Berlusconi,Casini al governo per anni?Ciao a presto.

  2. Sono d’accordo che è una ventata di novità, e il fatto che abbia fatto il boom in sicilia per esempio è stato un fatto positivo secondo me… Eppure io da sempre diffido delle masse, tra i grillini ci sono tante persone che hanno delle idee e che si impegnano, ma secondo me nei grandi comizi di grillo il sessanta per cento delle persone va solo per urlare slogan da stadio o per farsi due risate da ebeti (tanto è tutto gratis), i politici non cambiano ma anche gli italiani non cambieranno mai….

    • ciao Marco.Devo dirti che se dovesse avere ottimi risultati il M5S,allora avremmo una risposta che da una parte e’ di protesta e dall’altra una consapevolezza nel vedere che anche ridendo si puo’ far politica….e’ forse questo il limite anche di Grillo.Pero’ ho notato che persone dell’area di sinistra,delusi e frustrati,hanno cambiato idea e sono passati dall’altra parte,quella grillina appunto.Vedremo.Una cosa e’ certa:martedi avremo o dovremmo avere,una chiara posizione dell’Italia che verra’ e della sua stabilita’ nel tempo.Se tra sei mesi dovessomo tornare da dove siamo partiti,allora saremmo dinanzi a una sconfitta poiche’ significherebbe che il famoso porcellum ha prevalso ancora.ottima domenica,a presto.

      • Hai ragione, il solo pensiero di dovere andare a votare nuovamente sarebbe un vero fallimento per la politica e molto frustrante per i nostri sforzi.. Buona domenica anche a te, dopo pranzo vado alle urne : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...