MIO FIGLIO DI SEI ANNI MI FA:MA CHI BERLUSCONI?

Stamani mio figlio mi fa:papa’ che vuol dire elezioni?

Rapportata la risposta alla sua eta’ gli dico:si deve scegliere chi ci aiutera’ a far andare avanti l’Italia.

Poi continua e mi dice:ma chi Berlusconi?

Risate a crepapelle e io dico che per quanto mi riguarda lui e’ sepolto da tempo.

Insomma anche un piccoletto ha avuto la sfortuna di vivere nell’era berlusconiana e,nella sua ingenuita’,mi ha fatto capire di escluderlo a priori.

Gia’ fatto Franck,no problem.

A ultima nota.Se dovessimo rapportare il dramma Ilva e i suoi contorni diciamo loschi tra azienda e politici,bene PD e SEL sarebbero in seria difficolta’ qui a Taranto.

La mia curiosita’ sara’ anche quella di vedere se il caso Ilva avra’ ripercussioni sul voto di preferenza da noi e se alcuni esponenti saranno lostesso premiati da noi elettori.

Per chi votero’ io?

Ci sentiamo martedi’,o prima ciao.

ladri2-300x245

Annunci

6 pensieri su “MIO FIGLIO DI SEI ANNI MI FA:MA CHI BERLUSCONI?

  1. TUTTI LADRI, NO!!! Tra quelle liste c’è anche quella di uno che, a rischio della propria vita, i ladri, ANCHE QUELLI DI STATO, ed i delinquenti, ANCHE QUELLI NELLE ISTITUZIONI, li ha indagati e li ha portati a Processo.
    Continuare a dire TUTTI ladri è come dire NESSUN ladro.
    Tutti lo sappiamo dove sono i ladri ed i delinquenti, ma molti, anche a Taranto, continuano a votarli!
    Luca, insegna anche a tuo figlio solo chi ha già governato insieme ai ladri ed ai delinquenti, è ladro e delinquente anch’egli, come sono ladri di verità e coloro che sino all’ultimo minuto prima dell’apertura dei seggi hanno propagandato l’astensionismo con lo stesso slogan che voi avete messo su quel manifesto e qualcuno ha abboccato!

    Qui ci sono almeno 20 centimetri di neve e lo spazzaneve non è passato; ma personalmente, ho calzato gli scarponi da alta montagna e sono andato a votare anche se ho impiegato più di un’ora il chilometro scarso tra casa mia e la scuola dove ho votato ma non mi sento un eroe. So solo di aver compiuto il mio dovere di CITTADINO.

    Ciao. Osv

    • Caro Osv tu mi insegni che nella vita le apparenze ingannano e alla fine solo i fatti parlano.Il tutti ladri e’ il percorso ideologico che ha accompagnato l’italiano in quest’ultimo periodo,grazie al berlusconi time e al monti in cerca di prime file in Europa.Detto questo vi e’ anche l’uomo onesto,il magistrato votato alla politica per fare la differenza.Ecco questo si.Ma la politica cambia la gente e ,vedi Di Pietro,da santone dei banchi del tribunale a politico in cerca dell’ultima poltrona utile per andare in parlamento.Io a mio figlio appena sara’ un tantino grande,gli diro’ che l’apparenza come il falso profeta va subito identificato e messo al bando.Qui i fatti a Taranto parlano chiaro:PD E SEL hanno tradito le aspettative di noi cittadini.Ecco questo io ho capito.Poi ci saranno anche le pecore buone e belle,ma credimi oggi andando a votare ho visto molta gente turarsi il naso e altra in cerca di aria nuova.Ciao Osv e poi con piu’ calma commenteremo i voti.a presto.

  2. Anche io che sono un pochino più “grandicello” ho avuto la sfortuna di vivere nell’era Berlusconiana . e credo che come la pensa tuo figlio , come come la penso io , ne esistono tanti , tanti giovani che saranno il DOMANI dell’italia , che tra qualche anno avranno il diritto/dovere di decidere chi dovrà governare il nostro benamato paese .

    • Daniele hai ragione.Purtroppo in questa tornata elettorale sembrerebbe che il passato sia ritornato in auge.Meno male che Grillo,nonostante le critiche ,rimane una strada percorribile per un possibile cambiamento futuro grazie proprio ai giovani.Ciao a presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...