VACANZE ROMANE

Una domenica senza l’Angelus del Papa.

Una domenica strana,che sa di cambiamenti e tradizioni da rispettare.

Lui Ratzinger,sapra’ il peso della sua rinuncia nel cuore di ogni cattolico.

Sapra’ che la sede vacante e’ come una famiglia senza genitori.

Anche se padre Lombardi ha confermato ieri che “nel gesto del papa c’e’ eroismo come lo fu’ con Wojtyla nella sua malattia”.

Due differenze,diverse,ma che nel laico e nel cattolico,hanno creato una lacerazione che ha fatto nascere dubbi e perplessita’.

Si e’ dovuto aspettare un poco per rendere razionale il gesto di papa Ratzinger e trovarne una giusta idea di “sacrificio personale per il bene e la continuita’ della chiesa cattolica”.

Oggi san Pietro e la finestra dove si affacciano i papi,saranno sole e verranno viste con nostalgia da migliaia di fedeli che adesso sperano in una figura carismatica che possa combattere la tempesta che affligge la chiesa romana e che ha scosso lo stesso papa.

Vacanze romane diranno in molti,vacanze interminabili dal mondo e come un soldato senza piu’ generale,si lotta da solo sperando di vincere una battaglia difficile per l’esercito cristiano.

finestra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...