L’ILVA SULLA BILANCIA.

Nazionalizzare l’Ilva,renderla motrice di una identita’,quella italiana,fatta da industrie e operai.

L’Ilva non puo’ chiudere,non deve chiudere.

Il governo sprona chi non ha piu’ stimoli per tenerla in vita,anzi nelle televisioni nazionali sforna i muscoli dei politici che la difendono a spada tratta.

Taranto ha il suo jolly,quello dell’acciaio.Un jolly difficile da difendere qui,visti i danni.Ma un bisogno difficile da farne a meno.

E allora in queste ore a venire,avremo i fautori delle logiche piu’ conservatrici,quelli della produzione a tutti i costi con nuovi padroni.

E quelli della difesa a oltranza,quelli dei numeri dei decessi e delle curve esponenziali in crescita delle patologie.

Sfortunata questa citta’,a giocarsi un futuro su una questione difficile da annullare.

Anzi cresceranno gli odi,le vendette e le accuse.

Ci sara’ da lottare per una difesa del posto di lavoro,ma anche dei diritti,della salute,dell’ambiente.

Il governo adesso sara’ la bilancia,il peso da mettere e regolare l’equilibrio sottile che si respira in citta’.

arallagianlucafoto©

arallagianlucafoto©

Difficile situazione.Odio e amore verso l’Ilva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...