MANCANZA DI PROFUMO DELLE PAGINE….FINE DI UNA SENSAZIONE.

Mi piace leggere.

E’ una passione che coltivo da tempo,una nicchia di tempo che mi rende felice e mi estranea dal resto del mondo.

Mi immergo nel profumo delle pagine e assapora gli umori dei protagonisti di storie oppure mi incammino verso sentieri sconosciuti,da approfondire.

I libri sono anche la causa di un problema che molti hanno:lo spazio che occupano.

Allora mi viene voglia di un ebook,quella diavoleria elettronica che ti fa leggere libri,libri senza sentire il profumo delle pagine.

Ma e’ comodo,piccolo e ha molto spazio per immagazzinare pagine intere.

E i miei libri che fine faranno?

Le copertine che conosco a memoria andranno buttate vie assieme ai ricordi?

Non so,ma conoscendo il mio amore verso la tecnologia,faro’ questo passo.

Voi che dite?Lo avete gia’ fatto?Consigli?

Annunci

4 pensieri su “MANCANZA DI PROFUMO DELLE PAGINE….FINE DI UNA SENSAZIONE.

  1. Mi sono semi-convertita agli e-book. Uso l’IPad, mi trovo bene a leggere nel suo formato. Sottolineo, metto note e segnalibri. L’unico problema è che non riesci a leggere bene all’aperto, perché lo schermo riflette. Ho anche un Kindle, fantastico all’aperto, più piccolo e leggero, ma un po’ più macchinoso nell’uso. Però è poi anche questione di abitudine.
    Sui libri di studio, tendo ancora a comprare il cartaceo, per tutto il resto e-book.
    Non c’è il fascino e il profumo della carta, però quando sei fuori casa, o in viaggio, hai ampia scelta a disposizione! E poi le librerie di casa, stracolme, ringraziano… 😉

  2. Io uso uno smartphone con schermo sufficientemente grande (5″), sul quale ho scaricato l’applicazione kindle. E’ funzionale perché permette di leggere in qualunque momento vuoto della giornata (durante una coda, in una sala d’attesa…). Vi leggo soprattutto opere in lingua originale (inglese, francese e spagnolo), perché l’applicazione ha il vantaggio del dizionario accessibile cliccando direttamente sulla parola, e i dizionari sono scaricabili gratuitamente
    Il Kindle l’ho avuto, ma a portarselo dietro non è affatto comodo.
    A casa uso solo il cartaceo, che a mio avviso come esperienza di lettura continua a essere la più gratificante.

    • grazie Mauro.Si l’utilita’ di queste “diavolerie”,e’ quello di avere tanti libri in un piccolo lettore.io ho esaurito lo spazio dentro gli scaffali e dovro’ regalarne alcuni.il Kindle mi attira piu’ del Sony,comunque valutero’ quello piu’ facilmente gestibile.grazie ancora della tua risposta e a presto,Luca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...