L’UOMO NERO.

Sono sbarcati oggi a Taranto 910 immigrati provenienti da diverse aree critiche del Mediterraneo.

Sono sbarcati e avranno sulle loro spalle un peso maggiore.

Ebola,Isis,violentatori di donne,pazzi con il machete.

Si perche’ questi poveri cristi,venendo da parti del globo dove si uccide,si annientano diritti e si professa un credo violento per difendere ideali radicati e ermetici,sono loro stessi vittime del dna che portano dentro.

Vittime di parte di loro,che ha creato nella nostra testa,un agnello da sacrificare,una vittima che,spesso in America,e’ servita per guerre e pulizie.

Cammineranno sul ciglio della strada,con i sacchetti della spesa con poca roba dentro e,sorridenti,saranno guardati a vista,marchiati per sempre da infamie totalitarie di giudizi troppo omogenei.

Allora sarebbe meglio capire,entrare nelle tematiche dei problemi e cercare chi e’ veramente l’artefice di tutti i mali e distinguere il bisognoso dal terrorista o violentatore di turno.

Dovremmo fare questo,non avere paura di ritrovarci in una via e incrociare lo sguardo triste di alcuni di loro.

La politica,come sempre,da sempre mostra di se con la parte peggiore,quella dell’uso del colore della pelle e delle disgrazie per raccimolare consensi e approvazioni varie.

La lega nord,ad esempio,adesso vuol salvare il paese da chi,l’italiano stesso,era poco tempo fa lo straniero stesso.

Sarebbe giusto adesso riflettere,cercare la dignita’ del giudizio vero e non essere ipocriti e avere paura dinanzi a questa gente.

6 pensieri su “L’UOMO NERO.

  1. Paesi in cui “si uccide e si annientano diritti” mi ha ricordato tanto l’Italia.. !
    Ma scherzi a parte, sono convinto anche io che ci sia molto da lavorare a livello culturale in questo paese retrogrado, per quanto riguarda la situazione dell’emigrazione e dei rifugiati politici.
    Da un po’ non seguivo più la politica in tv perché mi aveva stufato, ma in seguito agli ultimi avvenimenti sto seguendo parecchio le trasmissioni che parlano del problema perché il razzismo è l’origine del totalitarismo e l’ignoranza non paga mai, e pero gli elettori l’abbiano capito e che il crescendo dei sondaggi della lega sia solo un fuoco di paglia. C’è da dire a proposito che è anche “colpa” dei mezzi di informazione, come prima Renzi era sempre in tv ora c’è Salvini, ma se non si parla di questi fatti sarebbe peggio ancora! Nel nostro piccolo possiamo dire la nostra, il silenzio è il peggior crimine

    • Si il silenzio è assenso. I media fanno il gioco di chi tira più audience in questo momento.un copia incolla dove si segue la strada del vendere a tuti i costi, senza dignità. Ciao Marco ottime cose e buona domenica.a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...