IN NOME DI DIO AMATEVI. …CON PARSIMONIA.

Io la metterei già  come la “frase dell’anno”,leggete qui:

Alcuni credono

che per essere buoni cattolici si

debba essere come conigli. Pa-

ternità responsabile: per que-

sto nella Chiesa ci sono gli

esperti, i pastori. Io conosco

tante vie d’uscita, lecite, che

hanno aiutato. E per la gente

più povera, il figlio è un tesoro.”

Papa Francesco,in aereo al ritorno dal suo viaggio nelle Filippine.

Un pensiero moderno,che molti dentro se hanno tenuto a mente e che hanno criticato spesso quando,ripensandoci,hanno etichettato la chiesa come bigotta,antica e incosciente.

Incosciente nel voler dare si il libero arbitrio in campo sessuale come deve essere ma,negando poi,il diritto di non scegliere se accettare o no un figlio a procreazione avvenuta.

Questo papà ama la verità, quella scomoda dei tempi moderni,quella che spesso la chiesa ha negato o oscurato dietro parole come “volere divino ” o “segno del Signore”.

Bergoglio sa delle difficoltà  a portare avanti una famiglia e concede il lusso di amare con calcolo,porsi limiti senza peccare.

Un papa scomodo,un papa dove la parola essere cristiano fa a botte con  quella di coniglio,spesso usata per etichettare famiglie  con genitori molto molto vivaci  e…cattolici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...