LA BILANCIA MAL TARATA.

Dopo i fatti di Milano si è  scritto molto sulla tecnica  della polizia di non infierire sui giovani rivoltosi vestiti di nero.
Oggi Alfano ha detto che tutti sono stati bravi a essere “allenatori del momento,come ai mondiali “…
Io dico  che  il metodo duro usato il giorno dopo al corteo di Bologna è  esagerato ,fosse valsa la pena pestare a sangue dei black bloc,forse ci avrebbe convinto di tal misura.
Ma quando vedi lo scontro diretto aizzato senza se e senza ma,allora ti chiedi perché  nelle piazze ci sono disparità  e metodi diversi di contrasto.
Perché, pur nella violenta disamine dei fatti di Milano,la legge non ha fermato i distruttori del bene pubblico ed invece,con tanto contrasto fisico e deciso,ha colpito giovani manifestanti ?
Siam tutti figli di una protesta,siam figli di azioni sbagliate incappucciati o non,ma tutti uguali nel commettere un errore.
E se l’errore oltrepassa la logica e l’incolumità  di una intera città  addirittura,perché  fermarsi e dire che altrimenti ci sarebbe scappato il morto?
Il peso della bilancia non è  uguale,forse in una Italia dei misteri,anche questa logica difensiva apre dubbi su  ciò   he si dovrebbe fare e su   ciò  che non si fa per altri motivi …

arallagianluca

2 pensieri su “LA BILANCIA MAL TARATA.

  1. Senza voler fare dietrologie il dubbio su certi avvenimenti resta… D’altro canto non è dando la sensazione del bisogno di sicurezza che nel passato si sono istituite le più interessanti dittature della storia?…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...