MORTE DI UN GURU….MA POI IL RESTO?

Casaleggio muore,la politica lo osanna a guru della novita’(in effetti da molto non si vedeva un movimento politico 2.0 vero…),e molti pensano alla fine.
Alla fine di cosa,domanda?
Alla fine di un amico leader che adesso e prima (Grillo)non si esponeva,alla fine di idee stravaganti attira voti e poi,editti tipo quello Bulgaro,per fare giustizia?
Non so voi ma Casaleggio,il Lennon nostrano,non ha sfondato come immaginavo.
Dato atto del suo carisma,certo e innato,non lascia aperture al cambiamento che speravo,anzi con la sua dipartita chiude uno spazio mai occupato da un qualcosa che in molti aspettavamo,e cioe’ quella rivoluzione(non a parole caro Beppino ligure) che avrebbe fatto pulizia in parlamento e avvicinato il muratore,l’operaio,il medico,il netturbino finalmente alle istituzioni.
Chi in queste ore dice che si perde un guru ha ragione,ma il guru non lascia continuita’ a un processo che doveva ,con lui in vita,gia’ essere partito e distrutto pd alla meno uno,leopardi,girotondini senza meta ecc… ecc….
Concludo,quindi,aggiungendo che mi dispiace ma,per essere guru indimenticabili,bisognerebbe aver costruito ponti verso processi che regalano a tutti noi un percorso nuovo e democratico verso il quotidiano.

 

12 pensieri su “MORTE DI UN GURU….MA POI IL RESTO?

  1. ciao

    per poter fare pulizia in parlamento occorre avere la maggioranza e il muratore,l’operaio,il medico,il netturbino finalmente alle istituzioni si sono avvicinati; (forse proprio il muratore no ma il concetto è quello);
    il problema è stato il controllo sui candidati perché qualcuno che ha fatto il furbo ed il doppio gioco (infatti ora sta nel PD) c’è stato e quindi per costoro ben venga l’editto bulgaro …

    ma se ti informi (perché aspettare che lo facciano i media è inutile) vedrai che il lavore di questa “gente comune” è veramente enorme anche considerando le difficoltà oggettive di operare in quel grande …….. (scegli tu la parola adatta) che è il Parlamento;

    ed il fatto che abbiano rinunciato ai soldi è solo una piccola ciliegina sulla torta del loro impegno nelle commissioni, nello spulciare tutto ciò che va messo in votazione, nell’avere la coerenza di cercare di mantenere le promesse elettorali … più o meno come tutti gli altri no ?????????

    La Costituzione va riformata ma che lo facciano degli impresentabili come può lasciare tranquilla la gente perbene ???

    l’onestà è una cosa importante … anche solo per cominciare,
    l’esperienza poi verrà …
    (e penso che ne abbiano accumulata tanta ormai)

    buona notte 🙂

    • Ciao Claudio.L’appunto mio è sul concetto di eredità di un leader, non sull’operato dei suoi adepti diciamo così. Credo che lo sforzo dei grillini sia encomiabile certo, ma il cambiamento, seppur cercato nelle leali loro azioni quotidiane, è ben altra cosa.Siamo abituati in Italia a vedere il normale come una cosa fuori dal comune, e non parlo solo della politica.Una buca stradale rattoppata in dieci minuti ci pare un miracolo quando non deve essere altro che l’azione normale e tempestiva degli organi predisposti.Bene Casaleggio farlo passare per un guru riformista mi pare cosa enorme, pensiero mio pardon. Direi che per essere vero guru da ricordare tutto deve essere accompagnato da un dato di fatto:”cambiamento radicale, concreto, effettivo”.Lo vedo in parte, in quelle cose che dovrebbero essere routine politica quotidiana . Ma noi italiani, abituati al peggio del passato, vediamo la normalità come evento eccezionale, il rifiuto di un contributo come eguaglianza di chi non ha una lira….Cambiamento , poi osanniamo i guru.Ciao grazie comunque del confronto su questo mio post.

      • Ciao Luca
        ma io non intendevo essere polemico perché anche a me non piaceva il termine guru, inoltre chi di noi sa veramente “opere e parole” di una persona tutto sommato molto schiva ?
        In questo paio di anni di errori ne sono stati fatti, non lo voglio negare ed in parte anche per inesperienza … ma nel contempo (in piena continuità con il passato) “tutti gli altri” ed il PD in particolare hanno perpetrato delle porcherie immani, hanno promesso e mai (dico MAI) mantenuto, hanno rubato, sperperato, trafficato … e ciliegina sulla torta degli indagati mettono mano alla Costituzione (con la complicità di Capi di Stato garanti ormai del nulla (il precedente poi …) !!!
        Una vera riforma si potrà fare solo quando in Parlamento non siederà più alcuno di tutti questi politici di professione di cui la metà delinquenti salvati solo dalla prescrizione …
        Tu dimmi se è mai possibile (pur di non andare ad elezioni e mantenere la poltrona) che il governa sia fatto dal PD + NCD con un Presidente mai eletto da alcuno !!! Ed ora appoggia pure il “limpido” Verdini …
        altro che editti bulgari …
        sai come sarebbero state diverse le opinioni della gente con dei media solo per metà onesti e non di parte ???
        Poi parliamo di guru … parliamo piuttosto dello schifo che fa la politica moderna in tutti i suoi aspetti: vai a vedere che razza di vignetta ha fatto circolare quel galantuomo di Vauro a pochi minuti dall’annuncio della morte di Casaleggio …

        Per avere la normalità non sempre occorrono dei guru, a volte basta un po’ di buona volontà e di onestà, specialmente in un Paese dove la normalità non esiste …

        ciao 🙂

      • Claudio condivido pienamente il tuo discorso.Ci vorrebbe un reset politico, dove per reset intendo la scomparsa di codesti mercenari cambia casacca.Su Vauro, un po come Charlie Hebdo, dico che la satira è figlia della cronaca e spesso rasenta ul non rispetto sui morti…un abbraccio Claudio.

  2. Io non lo vedo come un guru, certo, per moltissimi lo è stato. Certamente, le sue decisioni sulle espulsioni non mi sono piaciute e neanche alcune farneticanti affermazioni che ho letto su internet, sta di fatto però, che il movimento 5 stelle è nato dalla sua volontà e quella di Grillo e oggi è al 28%. Credo che questo movimento, ora sarà più libero di agire e staremo a vedere senza di lui, cosa faranno. Comunque un saluto ad un uomo di 61 anni che muore, lo ritengo doveroso. Ciao Luca!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...