CAMERA IN AFFITTO….

2016-01-12-13.04.14.png.png
La camera in affitto di Vendola e compagno ha dettato legge questa settimana.
Il piccolo bimbo,con due padri e niente madre,avra’ amore e tenerezze e sara’ come gli altri?
Non so se e’ stata piu’ una storia legata al tradizionalismo nostrano,in parte derivante dal dna cattolico della nostra nazione,a difendere alcuni valori e fare del Vendola e compagno il mangia bimbi del piu’ grande egoismo della storia.
Io so solo che la natura nasce in un certo modo e le manipolazioni checche’ si dica sono figli di idee per portare  felicita’ a qualcuno.
La felicita’ del duetto Vendola e compagno,sembra figli di tempi dove il piacere di essere genitore oscuri un limite,quello naturale,che dovrebbe frenare alcune voglie a tutti i costi.
Quando la legge sancisce diritti giuridici per tutte le coppie mi va bene .
Quando si “fa pipi’  fuori dal gabinetto”,spesso si finisce per passare per furbetto sempre se qualcuno non ti veda.
E quel qualcuno,Canada,e’ il consenso di un no di altre parti del mondo che baipassa culture radicate e forme tradizionaliste.
Mi ha colpito anche la divisione nel mondo omosessuale dell’essere coppia senza figli e con figli.
Un divario che esiste e che la dice lunga sul dubbio degli stessi attori in questione.
Vendola e il compagno dovranno essere madre e padre,senza egoismi se se vi sara’ da cambiare pannolini nel mezzo della notte oppure  dare da mangiare…ma questa e’ un’altra storia.