LA TRAGEDIA GRECA E I KILLER 3.0.

Mi viene da ridere pensando che i comunisti vogliano copiare il modello “Tsipras” per costruire un” modello nuovo da contrapporre all’incalzante macchina da guerra Renzi Berlusconi”.

Dario Fo sul Fatto Quotidiano,alla fine del suo articolo,ci regala una visione fantasiosa di un Berlinguer che,vedendo tutto questo gran caciarone nel Pd,pianga esausto,sfinito su quello che fu il suo modello comunista.

Noi popolo di partigiani,stilisti,navigatori,ribelli.

Noi che oggi,seguendo la televisione,in Tsipras attendiamo cio’ che forse,spero,avremmo dovuto noi mettere in atto un giorno.

E cioe’ il secco no alla troika,il secco no a un belloccio che spara speranze quando in Italia aumentano i disagiati e chi,nelle citta’,va in cerca tra i rifiuti per cose da mangiare.

E poi quel patto del Nazareno,quello per cui Berlusconi ci ha lavorato, e bene, affinche’ le sue ossa future possano dormire sogni tranquilli sapendo che le proprie aziende sono in buona salute.

Cambiamo argomento.

L’Isis.

Sento che per fare il filmato dell’ uccisione di ribelli,loro questi terroristi tecnologici e al passo con i tempi,hanno impiegato sei ore e diverse telecamere per scegliere il momento giusto della luce,favorendone una visione hd ottimale.

Incredibile.

E mi ricordo io,invece,gli anni di piombo,con le foto dei rapiti e la foto scattata con la bandiera con la stella a cinque punte.

Unica foto,in bianco e nero,polaroid forse,ma efficace lo stesso.

Anzi,nella sua immediatezza e unicita’,un pugno ancora piu’ duro nello stomaco di noi tutti.

Oggi invece,loro i killer del web,spopolano con filmati perfetti,attori in camice nero e,purtroppo,niente trucchi.

Web 3.0 o qualcosa di simile.

Concludo con una nota circa il nuovo capo dello stato che verra’.

Non lo so se sia giusto avere un volto nuovo e pulito,candido e simpatico.

So solo che con Renzipensiero si e’ avuta una evoluzione,simile a quella del periodo berlusconiano,dove l’apparire moderno e in gran forma attizza la gente.

Anzi lui,Renzi,con i suoi tweet e l’aria del ragazzo al passo con i tempi,detta la messa in latino moderno,quasi un accenno distorno col passato ma che viene messo via da termini nuovi e atteggiamenti da star.

Sara’ che i comunisti non lo hanno capito,oppure sara’ che i comunisti rimasti,forse,non hanno nulla da dire neanche loro e oggi,con il voto greco,aspettano solo di prendere appunti per come combattere contro poteri forti,quasi occulti,ma che sempre vanno in cul—a noi…o no?

Annunci

Un pensiero su “LA TRAGEDIA GRECA E I KILLER 3.0.

  1. Andrò controcorrente, ma l’unico politico che mi è sembrato perlomeno serio, pur non condividendo il contenuto delle sue proposte, in questi ultimi anni, per me è Monti. Eccetto quando andò a La Sette con il cane (anche lui!) non ha mai ceduto alla deriva dell’immagine a discapito del contenuto, come dopotutto anche la sinistra alternativa a Renzi ha fatto, pur volendo rappresentare un’estetica più popolana (penso a Bersani). Sembra un paese di innamorati di se’ stessi e di discorsi autoreferenziali, e noi ci stiamo in mezzo, come atomi impazziti che non possono più comunicare autenticamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...